Booking.com

Bed & Breakfast Cattolica: come trovare il migliore

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
pexels-photo-3332090

Per chi visita l’Emilia Romagna Cattolica può essere una delle città più interessanti in cui soggiornare. Un vero e proprio crocevia, lungo la riviera romagnola, e a pochi chilometri da Rimini, Riccione, Misano e la sua celebre pista, senza dimenticare la Repubblica di San Marino, nella sua particolarità di antica repubblica presente in Italia come vera e propria enclave.

Soggiornare a Cattolica

Il primo passo è ovviamente quello di scegliere come soggiornare a Cattolica, a quali strutture affidarsi. I b&b di Cattolica possono essere un’ottima scelta, in grado di combinare comfort, qualità e un costo più che accessibile.

Affidarsi a una formula bed&breakfast a Cattolica può essere l’ideale, in virtù della maggiore libertà di movimento di questa formula. Non avendo infatti limiti di orari per i pasti è possibile organizzare in totale libertà la propria esperienza nella riviera romagnola, qualsiasi siano gli obiettivi della nostra vacanza, tra serate animate da feste e grande relax.

In comune i vari alloggi offerti in quest’area hanno la vicinanza alla spiaggia, una richiesta immancabile per chi decide di trascorrere qualche giorno lontano dallo stress a Cattolica. La spiaggia, bagnata dal Mare Adriatico, è infatti uno dei grandi richiami dell’area, e difficilmente avremo il desiderio di affidarci ogni giorno al viaggio in auto dal nostro alloggio alla spiaggia, con altri pensieri come il parcheggio e simili. Avere invece un b&b a pochi passi dal mare significa dimenticare ogni preoccupazione, per una vacanza da non dimenticare. Svegliarsi la mattina, una veloce colazione, e fare pochi passi fino alla spiaggia: di cos’altro possiamo avere bisogno?

Più libero di una vacanza in pensione completa, più comodo di un appartamento: i bed&breakfast di Cattolica sono il giusto compromesso per i vostri desideri.

Non solo mare

Se è vero che la spiaggia fa da grande richiamo, Cattolica non è solamente questo. Nel corso dell’anno esistono infatti eventi in grado di portare molta attenzione su Cattolica, e che è il caso di considerare quando stiamo decidendo i giorni del nostro soggiorno.

Tra le tradizioni moderne troviamo la Notte Rosa, che coinvolge le località della riviera romagnola: le città vengono addobbate di rosa, con i vari esercizi commerciali coperti di questo colore. Si tratta di una serata molto movimentata, tra musica e eventi.

Caratteristica di Cattolica troviamo invece, in primavera, Cattolica in Fiore, una fiera che, come suggerisce il nome, è dedicata al mondo floreale.

Non può mancare una celebrazione religiosa, in questo caso quella della Madonna Stella Maris, dove barche da lavoro della zona si riuniscono per portare al centro del mare la statua della Madonna. Una cerimonia suggestiva e semplicemente unica.

Cattolica ha infatti una lunga tradizione, una città con una storia che ha attraversato interi secoli, fino a oggi. La testimonianza possiamo trovarla in alcuni edifici che ancora si innalzano nel centro storico della città. Un esempio è l’Ospitale dei Pellegrini, eretto nel 1584, e oggi utilizzato come museo, o la Torre Malatestiana, secondo alcuni presente fin dal tardo ‘400.

Crocevia verso altre città? Sicuramente sì, ma non senza dimenticare quanto invece ha da offrire Cattolica stessa.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

REDAZIONE UNESCODESS
REDAZIONE UNESCODESS

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

CATEGORIE



Booking.com