Booking.com

Atene in 3 giorni: cosa visitare

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
atene-in-tre-giorni-cosa-visitare

La Grecia non è solo una delle mete estive più gettonate al mondo, ma anche un Paese ricco di una storia antichissima e davvero sorprendente. La capitale, Atene, custodisce alcuni dei reperti storici dell’antica civiltà greca più importanti al mondo, insieme a tante altre attrazioni più moderne e pensate per accontentare tutti i tipi di viaggiatori. Che tu sia appassionato di storia, di cibo oppure che desideri passeggiare per le strade di Atene tutto il giorno e poi immergerti nella sua frenetica vita notturna, Atene ha tutto quello che fa per te: ecco qualche suggerimento per vivere al massimo Atene in tre giorni.

Giorno 1 – L’Acropoli: sulle tracce della storia antica

Quando si parla di Atene, impossibile non cominciare dall’Acropoli. Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1987, questo incredibile complesso archeologico si trova a 156 metri sul livello del mare ed è la sede di edifici e monumenti mozzafiato come il Partenone e il tempio di Atena Nike. Dopo aver essere stati lasciati a bocca aperta da questi meravigliosi reperti storici, assicurati di passare qualche ora nel Museo dell’Acropoli che si trova a pochi passi dal sito archeologico vero e proprio. Un tuffo nel passato dal fascino avvero unico al mondo.

Agorà: il centro della vita antica di Atene

Sempre a pochi passi dal complesso dell’Acropoli si trova l’Agorà, la famosissima piazza che, nell’antica Grecia, rappresentava il centro delle attività cittadine e della sua vita politica. Respira millenni di storia mentre calpesti le stesse pietre su cui Socrate, il grande filosofo greco, fu condannato a morte, oppure ammira l’imponente tempio di Efeso, completamente restaurato agli inizi del XX secolo e tappa obbligata per chiunque visiti la capitale greca,

Giorno 2 – Piazza Syntagma e La Plaka

Torniamo ai giorni nostri: Atene non è infatti antichità e cultura antica, ma è anche una città vivace, moderna, multietnica e piena di angoli nascosti tutti da scoprire. Un ottimo punto di partenza sono proprio Piazza Syntagma, cuore pulsante dell’Atene moderna e soprattutto la zona della Plaka.

Proprio in questo caratteristico quartiere potrai infatti trovare decine e decine di locali, bar, club e ristoranti adatti a tutte le tasche e gusti, per un’esperienza all’insegna della vita all’aperto e della bona cucina. A questo proposito, impossibile lasciare Atene senza aver assaporato piatti tipici come la moussaka o il souvlaki, oppure senza aver sorseggiato un ottimo ouzo (tipico liquore a base di anice) rilassati in uno dei locali della zona.

Giorno 3 – Museo Nazionale e Monastiraki

Impossibile lasciare Atene senza aver dedicato del tempo alla visita del rinomato museo archeologico, il più grande e ricco del Paese e casa di alcuni dei reperti archeologici più impressionanti che ci sono stati lasciati dall’antica civiltà locale. Lamaschera funebre di Agamennone, il bronzo di Poseidone, il fantino di Artimissio e la testa di Zeus sono autentiche icone che avrai finalmente la possibilità di ammirare con i tuoi stessi occhi.

Se sei appassionato di shopping oppure se ami visitare i mercatini, un’altra tappa obbligata è la zona di Monastiraki, a due passi di distanza dalla Plaka. Qui potrai trovare praticamente tutto quello che desideri, specialmente girovagando tra i vicoli della zona e tra le bancarelle dei suoi mercati delle pulci.

La zona è vivace, confusionaria e multietnica, ospita una delle più importanti moschee di Atene (risalente agli anni della dominazione ottomana sul Paese) così come le due cattedrali della città, ovvero Mikri Metropoli e la Megali Metropoli.

Una maniera perfetta per terminare i tuoi tre giorni nella capitale greca, concludendo con un salto nella vita quotidiana, nei ritmi e nei colori di questa frenetica e antichissima città.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

REDAZIONE UNESCODESS
REDAZIONE UNESCODESS

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

CATEGORIE



Booking.com